Quercianella

quercianella


Quercianella, adagiata sulla scogliera che segue il Romito e annunciata dall’ ascetico Castello di Sonnino, è una prodigiosa tregua ai tumulti della città. Come inconsapevole della sua bellezza e dello scenario sul quale si affaccia (la Capraia e la Gorgona giocano con i tramonti, si vestono di lilla, di amaranto, d’arancione e di fuoco, incendiano il Tirreno), Quercianella offre le proprie ricchezze. Nella scenografia elegante dei pini e dei lecci s’accende la festa rosa degli oleandri. I viottoli che scendono a mare, sono quasi segreti dalla via Puccini, ma le aperture improvvise offerte dai balconi e dalle terrazze di Villa Margherita mozzano il fiato; e dal lungomare che punta al Romito, dai bagni Paolieri al porticciolo e alla spiaggia sassosa del Rogiolo, ci si specchia in un mare limpido, capace di accarezzare i granchi quando è in vena di tenerezze ma anche, se gli gira storta, di sgretolare a cannonate d’acqua le rocce.

Quercianella non ha discoteche, non urla. Non segue le mode, non strizza l’occhio al fagotto. Agli albergoni di trenta piani replica con i villini liberty e di classica linea toscana quietamente accoccolati tra gli alberi di Piazza Fattori, di via Macchiaioli e di Via Pascoli: itinerari della tranquillità. Quercianella è una frazione di Livorno.

Rappresenta l’estremo meridionale del comune labronico, separata dalla città dal tratto di costa rocciosa de Il Romito e ubicata a pochi chilometri a nord di Castiglioncello. Assieme al quartiere di Antignano, a partire dall’anno 2007 la frazione ha ricevuto la Bandiera Blu per la qualità dei servizi e delle acque di balneazione.

I caratteristici stabilimenti balneari sono dotati di moderne attrezzature per il soggiorno e la pratica degli sport. Il mare, che si infrange sugli scogli e sulle spiagge di ghiaia delle calette celate nel verde, ha fondali pescosi, amati dagli appassionati delle immersioni subacquee e dello snorkeling. Il surf viene praticato tutto l’anno ed il piccolo porto è un attracco sicuro per le imbarcazioni.

Quercianella il mare le spiagge

 

castello sonnino

 A Quercianella domina il castello Sonnino, che si erge su un promontorio a picco sul  mare;  La costruzione del castello risale alla fine dell’Ottocento, quando il barone Sidney  Sonnino decise di installarvi la propria residenza. L’area designata era occupata da un  fortilizio cinquecentesco, realizzato dai Medici sui resti di una precedente fortificazione  d’origine remota e facente parte di un complesso sistema per la difesa della costa.

Sonnino, figura di spicco nel panorama politico italiano, era fortemente legato alla sua  dimora  livornese: uomo burbero e severo, era affascinato dalla rude solitudine e bellezza di  quel  tratto di costa, che poteva dominare, per ampi tratti, dall’alto del castello. Decise  perfino di  esservi sepolto e pertanto, alla sua morte (1922), la sua salma fu tumulata in una  grotta della  scogliera, nei pressi dello stesso fortilizio.

Attualmente il castello è una residenza privata e quindi non accessibile al pubblico, salvo che in occasioni particolari,  quando la proprietà decide di aprire la dimora ai livornesi e ai numerosi turisti.

Inoltre il maniero è dotato di un porticciolo privato, dove sorge una piccola torre neomedioevale, capace di ospitare al massimo 10 piccole imbarcazioni e privo di qualsiasi servizio; i fondali sono molto bassi (1 – 1,50 metri).

Per gli amanti del Trekking, Quercianella dispone di una  rete dei sentieri si snoda su di un sistema collinare che non supera i 200 metri di quota,direttamente prospiciente al mare.

quercianella spiaggeSPIAGGE QUERCIANELLA

 

 

 

 

   

 

dove dormire costa degli etruschi
Costa Etrusca on Line consiglia le seguenti soluzioni per soggiorni
o vacanze a Quercianella:

 

Questo sito utilizza i Cookie anche di terze parti (Google AdSense, Vivistats). Scorrendo le pagine, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi